Dimmi come hai arredato la tua casa e ti dirò chi sei

Dimmi come hai arredato la tua casa e ti dirò chi sei

Diverse stanze implicano comportamenti diversi e vissuti diversi: una cucina rossa e dinamica dà energia, la camera da letto è meglio proponga invece un ambiente rilassante con colori come verde, turchese, azzurro.
È utile ricostruire dentro le pareti di casa propria una sorta di coerenza con sé stessi e con quello che si è per aumentare la sensazione di benessere: certe riviste di arredamento sono tremendamente affascinanti da sfogliare, ma ci troveremmo bene ad abitarci? Fate un giro per Maison du Monde e capirete subito qual è il vostro stile: lo steampunk, l’esotico, lo urban, lo stile shabby o ancora meglio romantico, che personalmente adoro e cerco di riproporre il più possibile a casa mia.

Riportiamo nei nostri spazi i nostri interessi, piaceri e peculiarità, come quando nella nostra cameretta appendevamo i poster dei nostri sogni – magari presi sul Cioè, (chi aveva i Duran, chi Michael Jackson, io un enorme poster di Guerre Stellari). Questa abitudine ha il gradevole effetto collaterale di poter semplicemente agire sull’ambiente per cambiare tutto il contesto che ci circonda. Se ad esempio siamo incastrati in una situazione di vita, cambiamo l’ordine dei mobili nella stanza e già vediamo tutto con occhi diversi.

Quando l’ambiente dona serenità, benessere e soddisfazione dei bisogni fisici e soprattutto emotivi allora si sperimenta una totale connessione con quel luogo e si ha la sensazione che ”la casa sia io” ovvero essa mi rappresenti. Se poi si ha la sufficiente sfrontatezza di voler giocare ancora, basta una tela, i propri colori preferiti, meglio se acrilici – sono più pratici – un pennello e via, decoriamo le pareti in modo astratto apposta per noi.

Anche questo sito è un’estroflessione del mio io, lo vedete subito dalla scelta dei colori e dei caratteri, dall’ordine delle foto e dal mio confermarmi sempre più del segno della Vergine (ma ho un ottimo ascendente in Cancro, la parte emotiva di me che mitiga gli aspetti più rigidi).

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La tua casa parla di te

La casa è una parte della vita molto pratica e concreta, ma è anche un elemento sostanziale della psiche di una persona che si riflette tra le mura: per questo mi occupo di diverse sue sfaccettature. Ti capita quando vai in vacanza di sentirti “come a casa”? È una...

Esiste il libero arbitrio? Forse no.

Esiste il caso? In una notte di un freddo inverno milanese, due donne si smarriscono nella nebbia e sbagliano uscita sulla tangenziale. Una è di Milano, l'altra di un paesino del Nord Est. Vengono fermate da un poliziotto - è mercoledì e sono le tre, già di per sé...

Modificare le abitudini

Chi comanda? Siamo sempre certi di poter fare quello che desideriamo, o talvolta le abitudini che non riusciamo a modificare prendono il sopravvento su di noi? Siamo padroni di scegliere cosa fare con le emozioni che proviamo, di come comportarci quando un'emozione ci...

Diventa chi sei destinato ad essere.

Diventa chi sei Se sei su questa pagina, è probabile che anche tu condivida la Verità dell'anima, il fatto che siamo esseri spirituali vestiti di questo corpo, qui per fare esperienza e per imparare. Purtroppo non nasciamo con il libretto delle istruzioni: per me...

Tutto sul counselling

Cos'è il counselling Il counselling è uno spazio in cui si manifesta una relazione di aiuto. È l'incontro tra il cliente, che chiede aiuto nel risolvere una propria situazione personale, familiare, di lavoro, e il professionista che, forte di una formazione triennale...

Come si svolge una seduta di counselling?

Chi non è mai entrato nello studio di un terapeuta immagino si chieda che cosa accada durante una seduta di counselling. Si possono fare illazioni, soprattutto complici svariati film, si può pensare che si chiacchieri, si parli e basta, per dipanare la matassa. Á la...

Il significato del sacro: il sacro è equilibrio

Il Sacro si trova nell'equilibrio. Il concetto di Sacro è intrinsecamente legato al concetto di equilibrio, di sintesi tra gli opposti.Non ho mai trovato nessuno che descrivesse così bene il “sacro” quanto il buon Umberto Galimberti, che adoro, sebbene la pensi in...

Puoi sempre scegliere chi essere

Bando alle ciance, scegli chi essere e come sentirti. Scegliere il tuo stato d'animo e scegliere chi essere in ogni momento è possibile. È tutto un gioco di piste neuronali. Come le piste polistil con cui si giocava decenni fa, in cui le macchinine erano agganciate ad...